.
Annunci online

 
underground 
....comunque vada sarà un successo!!!
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Anarchitetto
Giuseppe La Spada
Tokyo Plastic
Coolstreaming
Exradigitale
Creazioni
Freddo
LiTear
GenteCattiva
StranoMaVero
DogmaFx
AzioneDemocraticaDiretta
WeLoveChuckNorris
Abstracthoughts
CalcioLibero
ChezMaurizio
WhereAreTheGhosts
Fotogramma
RosaDeiVenti
CastenasoForever
CameraMan
RinascitaNazionale
  cerca




Conversioni

Cost of the War in Iraq
(JavaScript Error)


 

Diario | La classe politica | Lo sapevate che... | Due risate | Tecnologie |
 
Diario
61339visite.

7 aprile 2006

Esame Fatto

Ragazzi oggi dopo moltissime peripezie ho dato l'esame per il quale ho aperto questo blog; è andato alla grande ho preso un bel 27 ed ora il mio motto sara Dolce far niente per almeno una settimana!!!Nonostante ciò volevo ringraziare i miei due professori che in un certo senso mi hanno aperto nuovi orizzonti e fatto capire molte cose che posono sembrare scontate, e poi ho creato un blog!!!Ragazzi e pensare che prima non sapevo nemmeno cosa fosse il cannocchiale!!!Un rigraziamento anche a tutti voi che leggete!!!a prestissimo!!!




permalink | inviato da il 7/4/2006 alle 21:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa

6 aprile 2006

Coglioni d'Italia e non...vogliamo informarci??

Ho trovato un sito molto interessante: http://www.invideoveritas.tk/




permalink | inviato da il 6/4/2006 alle 13:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

5 aprile 2006

Sotto Pasqua anche Berlusconi si confessa

"Signor parroco, mi vorrei confessare."
"Certo figliolo, qual'è il tuo nome?"
"Silvio Berlusconi, padre."
"Ahi! Ahi! Il Presidente del Consiglio!?"
"Si, padre."
"Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una  competenza superiore. E' meglio che tu ti rechi dal Vescovo."
Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può confessarlo.
"Certo, come ti chiami?"
"Silvio Berlusconi"
"Il Presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso confessare: il tuo è un caso difficile. E' meglio che tu vada in Vaticano."
E così Berlusconi va dal Papa.
"Sua Santità, voglio confessarmi."
"Caro figlio mio, come ti chiami?"
"Silvio Berlusconi"
"Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso è troppo difficile per me.
Guarda,  qui sul lato del Vaticano c'è una cappella. Al suo interno troverai una  croce. Il Signore ti potrà ascoltare."
Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce: 
"Signore, voglio confessarmi."
"Certo, figlio mio, come ti chiami?"
"Silvio Berlusconi."
"Ma chi? Il Presidente del Consiglio?"
"Si, signore."
"L'ex-amico di Craxi?"
"Si, signore."
"L'inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole Cayman e da  Montecarlo tutti i soldi che i suoi amici hanno sottratto al fisco?"
"Si, signore."
"L'amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è dimenticato di riferire al Congresso americano?"
"Ehm... si, Signore."
"Quello che ha abbassato dell'1% le tasse dirette, costringendo comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali?"
"Si, signore."
"Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con sentenza passata  in giudicato?"
"Si, signore."
"Quello che ha modificato la legge elettorale in modo che siano le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più i cittadini?"
"Si, signore."
"Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull'entrata in vigore dell'Euro  permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare i prezzi in
barba  a  pensionati e lavoratori a reddito fisso?"
"Si, signore."
"Quello che ha abolito la tassa di successione per i patrimoni miliardari e subito dopo ha co-intestato le sue aziende ai figli?
"Sì, signore."
"Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e salvato le sue  aziende dalla bancarotta da quando è al governo e che dice che è entrato
in  politica gratis per il bene degli italiani?"
"Si, signore."
"Quello che ha epurato dalla RAI i personaggi che non gradiva?"
"Si, signore."
"Quello che ha fatto la Ex-Cirielli, la Cirami e la salva-Previti?"
"Si, signore."
"Quello che ha fatto una voragine nei conti dello stato e ha cambiato 3 volte ministro del tesoro?"
"Si, signore."
"Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per il decoder  digitale per permettere al fratello di fare soldi con una società che li  produceva?"
"Si, signore."
"Quello che depenalizzato il falso in bilancio ma ha introdotto la galera  per chi masterizza I DVD?"
"Si, signore."
"Quello che ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL e si è fatto  prendere a pesci in faccia quando ENEL ha tentato di acquisire una società  francese?"
"Ehm... sono sempre io, Signore."
"Figlio mio, non hai bisogno di confessarti. Tu devi solamente ringraziare."
"Ringraziare? E chi, Signore?"
"Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui. Altrimenti sarei sceso e  t'avrei fatto un CULO COSI'!!!"




permalink | inviato da il 5/4/2006 alle 15:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

1 aprile 2006

Elezioni: questa non ci voleva

Questa proprio non ci voleva:

"E le tasse possono diventare per il Professore la trappola dell'ultimo giro, la tagliola in cui rischia di rimanere imprigionato il piede dell'atleta che viene da una lunga corsa condotta in testa".
di Dario Di Vico

"L'inquietudine corre sui cellulari dei leader dei partiti dellUlivo. C'è preoccupazione perchè all'esterno rischia di arrivare un messaggio che per il centrosinistra può essere controproducente: l'Unione corre il pericolo di passare come il partito delle tasse. Gli ultimi sondaggi riservati sembrano dar ragione a questi timori".
di Maria Teresa Meli


La sinistra ha compiuto un autentico suicidio: ormai è identificata come il partito delle tasse (e anche i sondaggi se ne sono accorti). Le ultime uscite dei leader della sinistra sono assist perfetti per Silvio Berlusconi, il quale ha preso subito la palla al balzo: gli ultimi giorni di campagna elettorale saranno caratterizzati da questo tema. Non poteva esserci miglior regalo per Silvio Berlusconi.





permalink | inviato da il 1/4/2006 alle 14:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

1 aprile 2006

Elezioni secondo Underground

Allora signori le previsioni elettorali secondo Underground danno vincente Prodi con 11 voti contro i 2 per Berlusconi. Spero solo che questa tendenza rispecchi anche le tendenze di tutti gli elettori!!!Che dire tra una settimana sapremo gioire o piangere!!!




permalink | inviato da il 1/4/2006 alle 14:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

30 marzo 2006

Test velocità Internet

Siete curiosi di sapere qual'è la velocità della vostra linea in download e in upload??Ieri ho trovato questo simpatico sito:





Allora..a quanto andate??




permalink | inviato da il 30/3/2006 alle 14:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

27 marzo 2006

Se non avete nulla da fare....beati voi!!!




permalink | inviato da il 27/3/2006 alle 16:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa

24 marzo 2006

Si vota in anticipo su Underground!

Signori e signore vi propongo questa mia iniziativa con l'intento primo di giocare con tutti coloro che lo vorranno, ma anche  per vedere quelle che sono le tendenze del popolo blogghistico a meno di un mese dalle elezioni....allora chi avete intenzione di votare??Prodi o Berlusconi??Nel "votare" non chiedo la vostra identità a meno che non lo vogliate voi....come da regola il voto è segreto!!Allora che dire...apro ufficialmente l'urna dei commenti...i risultati tra una settimana!!Ringrazio tutti coloro che vorranno giocare!!




permalink | inviato da il 24/3/2006 alle 22:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa

23 marzo 2006

C'è anche chi sta peggio di noi

Dopo aver introdotto la censura sul web, il governo Mugabe sta per lanciare un sistema integrato per l'intercettazione di tutte le comunicazioni. È una questione di sicurezza, assicura il leader comunista.
Harare - Il governo dello Zimbabwe, guidato dal partito rivoluzionario
Zanu PF di Robert Mugabe, è sul punto d'approvare un pacchetto di leggi che istituirà il controllo totale dei mezzi di comunicazione. La stampa indipendente africana l'ha già battezzato "provvedimento Grande Fratello" e coronerà le pretese personali di Mugabe, ossessionato e preoccupato dalla presenza di informazioni malevole provenienti dai paesi occidentali.
La legge permetterà innanzitutto agli agenti di polizia di accedere alla corrispondenza privata, tradizionale ed elettronica. Le forze dell'ordine potranno poi controllare tutte le comunicazioni telefoniche, fisse e cellulari, utilizzando una serie di "strumenti all'avanguardia", si apprende dal
Mail&Guardian.
"Questo provvedimento ci permette di avere finalmente maggiore sicurezza interna", dicono gli esponenti del partito di Mugabe: "Dobbiamo avere il controllo su ogni tipo di potenziale minaccia ed è per questo che abbiamo deciso di potenziare gli organismi d'intelligence". Il leader dell'opposizione, Morgan Tsvangirai, ha etichettato i progetti dello Zanu PF come "sconvolgenti e sicuramente non convenzionali".
Secondo l'
indice della libertà di stampa nel Mondo compilato da Reporters Sans Frontières, lo Zimbabwe di Mugabe si colloca alla posizione 153 su 167 paesi censiti, seguito a ruota da Arabia Saudita, Vietnam, Cina, Cuba ed Iran (l'Italia è 42esima).

Fonte:Punto Informatico




permalink | inviato da il 23/3/2006 alle 12:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

20 marzo 2006

Convengo di Confindustria: Berlusconi porta con se 250 "amici"

Si lo so ultimamente la presenza del cavaliere nel mio blog sta diventando una consuetudine, ma davvero non ce la faccio a vedere queste situazioni e soprattutto mi piacerebbe non riviverle con la nuova legislatura!Spero solo di far riflettere tutti coloro che visiteranno il mio blog!
Pininfarina
risponde per le rime parlando di «una vera e propria claque», 250 persone – pare – che non erano comprese nell’elenco iniziale degli invitati, e che si sono accreditate poco prima dell’arrivo del premier, lo hanno fragorosamente applaudito e hanno lasciato praticamente vuoto un intero settore del parterre, dopo l’uscita di Berlusconi. Ora, va bene che Berlusconi è abituato alle sitcom americane con gli applausi pre-registrati, ma è o non è questo il punto più basso di 60 anni di Repubblica Italiana?




permalink | inviato da il 20/3/2006 alle 21:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

17 marzo 2006

Berlusconi visto dall'estero

«Berlusconi è il più grave e pericoloso fenomeno politico in Europa. Rappresenta la più seria minaccia alla democrazia europea dal 1945.
Il suo governo ha esercitato una maligna influenza sulla vita democratica italiana. Come si può tacere un simile argomento»

Martin Jacques, The Guardian, Gran Bretagna, 16 marzo




permalink | inviato da il 17/3/2006 alle 12:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

14 marzo 2006

I veri numeri del governo Berlusconi

A poche ore dallo scontro Prodi Berlusconi è bene che tutti sappiano quali sono i VERI numeri del governo Berlusconi:

PIL (fonte: Eurostat)
2001 + 1,7%
2005 + 0,2%

ESPORTAZIONI (fonte: Istat)
2001 + 9,2%
2005 - 10,4%

DEBITO PUBBLICO (fonte: Banca d'Italia)
2001 1.348 miliardi di euro
2005 1.542 miliardi di euro

TURISTI DALL'ESTERO (fonte: Fondo Monetario Internazionale)
2001 35.767.000
2005 34.429.000

IMPOSTE DIRETTE E INDIRETTE (fonte: dpef)
2001 3,2 miliardi di euro
2005 4.3 miliardi di euro

INVESTIMENTI STRANIERI IN ITALIA (fonte: Banca d'Italia)
2001 17.787 milioni di euro
2005 13.542 milioni di euro

OCCUPAZIONE (fonte: Eurostat)
2001 + 2%
2005 + 0,9%

OCCUPAZIONE AL SUD (fonte: Istat)
2001 + 2,3%
2005 - 0,3%

SALDO BILANCIA COMMERCIALE (fonte: Istat)
2001 + 9.233 milioni di euro
2005 - 10.368 milioni di euro

STANZIAMENTI PER LE INFRASTRUTTURE ( fonte: Rapporto Ance)
2001 22.250 milioni di euro
2005 18.188 milioni di euro

ITALIANI CHE NON HANNO RISPARMIATO (fonte: rapporto BNL-centro Einaudi)
2001 38%
2005 51,4%

POSIZIONE DELL'ITALIA NELLA CLASSIFICA DELLA LIBERTA' ECONOMICA (fonte: Wall Street Journal)
2001 35°
2005 42°

Tutto si puo dire tranne che la nostra è un economia sana....Ma non fate che vi alzate e andate via quando sentite delle cose che possono darvi fastidio ehhh!!!Comincia a sentirsi la pressione eh Cavaliere!!




permalink | inviato da il 14/3/2006 alle 16:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

10 marzo 2006

Madonna si affida a Photoshop

Se qualcuno di voi ha avuto il piacere di vedere la copertina del singolo "Sorry" avrà senza dubbio trovato una Madonna in grandissima forma cosi come nel video.....a quanto pare però sembra che si sia affidata alle magie di Photoshop & company.....gli anni passano, per tutti!











permalink | inviato da il 10/3/2006 alle 15:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

8 marzo 2006

E' arrivato Agospino!

adopt your own virtual pet!




permalink | inviato da il 8/3/2006 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

7 marzo 2006

Povia Cassano...saranno fratelli??

Bah...oggi navigavo tranquillamente quando mi imbatto in una foto del vincitore di Sanremo Povia....dico noooo non è possibile....mi metto alla ricerca di una foto di Cassano, li metto vicini....ecco il risultato....sono io o sono uguali davvero?!?!Che dite??Do ufficialmete via all'inchiesta!!!






permalink | inviato da il 7/3/2006 alle 23:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

7 marzo 2006

Berlusconi porta sfiga!!

Berlusconi porta sfiga, ma tanta!

Primo black-out nazionale (mai successo in Italia, a memoria d’uomo)   28 sett. 2003: un disastro!

Va al Governo
e comincia la recessione
dopo un periodo di boom clamoroso
e contro le regole d'oro dell'economia,
ovvero in presenza di tassi d'interesse
e d'inflazione bassissimi.
 
Si dichiara vicino agli alleati americani
al momento della vittoria delle elezioni
e tirano giù le Torri Gemelle.
 
S’interessa personalmente delle fioriere e dell'organizzazione del G8,
scoppiano moti di piazza e ci scappa il morto.
Non accadeva dai lontani anni '70. . .
 
Decide di spostare i voli da Milano a Roma Fiumicino
e cade il primo aereo da sempre a Linate,
ma non in giro, sugli hangar!

Vicino alla sua villa di Arcore si scatena un tornado devastante
che gli abitanti non ricordano a memoria d'uomo.

Varato il primo "pacchetto" dei 100 giorni del programma Berlusconi:
6000 licenziamenti nel settore turismo.
Aggiungerei a questo proposito
che dopo il varo del pacchetto sul lavoro
Berlusconi stesso
ha licenziato un extracomunitario
alle sue dipendenze:
l'allenatore del Milan, Terim!!!!!
 
Durante il suo governo
l'Italia è travolta da guai d’ogni genere:
alluvioni da Nord a Sud, frane,
disastri ferroviari, follie omicide,
terremoti, gelate,
siccità, perdita di raccolti.

Va a trovare Putin, lo abbraccia, si dichiara suo caro amico
e scoppia l'attacco terrorista nel teatro di Mosca.

Fa approvare il ritorno dei Savoia in Italia
e Vittorio Emanuele si rompe la schiena.

Mette in atto la promessa di fare qualcosa
per eliminare la disoccupazione del sud:
si risveglia l'Etna e poi parte un terremoto.

Storna i soldi del Sud al Nord
e la terra trema a Bergamo, Brescia, Verona, ecc.
 
A distanza di un anno dal suo insediamento
va in rovina la principale industria meccanica italiana: la Fiat.
 
Promette ad Agnelli di intervenire
per risolvere i problemi della Fiat...
...Agnelli muore!!!




permalink | inviato da il 7/3/2006 alle 22:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

6 marzo 2006

I metalli che mangiamo...che bontà!!

L’elenco che segue riporta alcuni metalli contenuti in prodotti che mangiamo tutti i giorni, metalli come Titanio, Cobalto, Argento.
Basta saperlo. Come per le sigarette è sufficiente aggiungere un’etichetta con su scritto: “Attenzione, vetro all’interno”, oppure “Piombo, Bismuto e Solfato di Bario possono produrre effetti collaterali”.

L’elenco:

Pandoro Motta: Alluminio, Argento
Salatini Tiny Rold Gold (USA): Ferro, Cromo, Nichel (cioè acciaio), Alluminio
Biscotti Offelle Bistefani: Osmio, Ferro, Zinco, Zirconio, Silicio-Titanio
Biscotti Galletti Barilla: Titanio, Ferro, Tungsteno
Macine Barilla: Titanio
Granetti Barilla: Ferro, Cromo
Nastrine Barilla: Ferro
Bauletto Coop: Ferro, Cromo
Plum cake allo yogurt Giorietto Biscotti: Ferro. Cromo
Ringo Pavesi: Ferro, Cromo, Silicio, Alluminio, Titanio
Pane carasau (I Granai di Qui Sardegna): Ferro, Cromo
Pane ciabatta Esselunga: Piombo, Bismuto, Alluminio
Pane morbido a fette Barilla: Piombo, Bismuto, Alluminio
Paneangeli Cameo: Alluminio, Silicio
Pane Panem: Ferro, Nichel, Cobalto, Alluminio, Piombo, Bismuto, Manganese
Cornetto Sanson (cialda): Ferro, Cromo e Nichel (cioè acciaio)
Biscotto Marachella Sanson: Silicio, Ferro
Omogeneizzato Manzo Plasmon: Silicio, Alluminio
Omogeneizzato Vitello e Prosciutto Plasmon: Ferro, Solfato di Bario, Stronzio, Ferro-Cromo, Titanio
Cacao in polvere Lindt: Ferro, Cromo, Nichel
Tortellini Fini: Ferro, Cromo
Hamburger McDonald’s: Argento
Mozzarella Granarolo: Ferro, Cromo, Nichel
Chewing gum Daygum Microtech Perfetti: Silicio (cioè vetro)
Integratore Formula 1 (pasto sostitutivo) Herbalife: Ferro, Titanio
Integratore Formula 2 Herbalife: Ferro, Cromo

I metalli elencati sono tutti sotto forma di particelle nano e micro-metriche (nano = dal miliardesimo al decimilionesimo di metro, micro = dal milionesimo al centomillesimo di metro).
Nessuno degli inquinanti particolati di cui sopra è biodegradabile e, dunque, resta dov'è per sempre, nel nostro corpo umano...sono turbato




Dal Blog di Beppe Grillo




permalink | inviato da il 6/3/2006 alle 22:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

3 marzo 2006

La Coca Cola diventa.....Open!

Ebbene si anche la piu segreta ricetta del mondo è stata svelata....se volete provare ecco la ricetta....poi fatemi sapere com'è!!

Ingredienti per l'essenza:

3,50 ml olio d'arancia
1,00 ml olio di limone
1,00 ml olio di noce moscata
1,25 ml olio di cassia
0,25 ml olio di coriandolo
0,25 ml olio di neroli
2,75 ml olio di lime
0,25 ml olio di lavanda
10 g di gomma arabica
3 ml di acqua
Ingredienti per lo sciroppo
2 cucchiai di essenza (sopra citata)
3 e 1/2 cucchiai di acido citrico
2,28 l di acqua
2,36 Kg di zucchero bianco granulare
1/2 cucchiaino di caffeina, circa 20 ml (opzionale)
30 ml di caramello
Preparazione dell'essenza
Miscelate gli oli in una tazza.
Aggiungete la gomma arabica e mescolateli con un cucchiaio.
Aggiungete l'acqua e amalgamate il composto.
In alternativa potete utilizzare anche un mixer e frullare il tutto per 5 minuti.
La miscela può essere tenuta in frigo in un contenitore sigillato oppure a temperatura ambiente.

Preparazione dello sciroppo
Aggiungete a 5 millilitri di essenza i 3 cucchiai e mezzo di acido citrico, poi l'acqua e infine lo zucchero.
Se preferite potete aggiungere la caffeina facendo attenzione a scioglierla molto bene.
Aggiungete poi i 30 ml di caramello.
Per finire la vostra Cola Cola dovete calcolare per ogni parte di sciroppo 5 parti di acqua gassata.

Et voilà, la nostra Coca Cola è pronta!

O meglio,la nostra Open Cola!









permalink | inviato da il 3/3/2006 alle 22:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

1 marzo 2006

Ancora Lego....GTA Lego City

Dalla California all'Inghilterra e ora in Italia; il passaparola ha fatto in modo che anche noi potessimo venire a conoscenza di uno splendido filmato: una parodia del mondo di GTA realizzata con i mattoncini Lego. Autori dell'opera i Brick Flick, tre studenti di un non meglio precisato college americano. A giudicare da quanto si legge sul loro sito, i tre sembrano essere davvero fuori di testa. GTA Lego City è nato come un progetto che i tre dovevano realizzare per un esame. Uno di loro voleva realizzare un film sui mattoncini Lego, un altro preferiva una parodia di Grand Theft Auto, mentre il terzo voleva filmarsi mentre andava in giro per San Francisco su un monociclo, vestito con un body rosa e un cappello d'argento. Casualmente, quest'ultima idea è stata bocciata e i Brick Flick hanno deciso di unire le altre due. Il lavoro è durato 11 settimane e il risultato è assolutamente incredibile. Un filmato ironico e divertente, curato nei più piccoli particolari dedicato a tutti i fan dei Lego e di GTA scaricabile sempre dal loro sito.





permalink | inviato da il 1/3/2006 alle 14:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

1 marzo 2006

Nelle edicole "Quando c'era Silvio"

L'avventura di Silvio Berlusconi alla sua prova finale.
Quando c'era Silvio racconta la più incredibile storia che gli italiani abbiano vissuto in cinquant'anni. Compaiono un uomo, il suo corpo, i suoi soldi, la sua tomba, la mafia che ha visto negli occhi, l'Italia trasformata in Repubblica delle banane.
Il Paese che lascia sarà vaccinato o plasmato? Allegato al dvd, il libro Berlusconeide. 5 anni dopo: testi, documenti, notizie, preveggenze, informazioni da tenere presenti per il futuro. Dvd e libro sono in edicola e nelle librerie Feltrinelli entro il 3 marzo 2006. Oppure potete 
comprare la vostra copia adesso, direttamente online. Quando c'era Silvio sarà presentato nelle Librerie Feltrinelli di alcune città italiane. Ecco il calendario degli appuntamenti.





Io corro a comprarlo!!!!




permalink | inviato da il 1/3/2006 alle 13:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

28 febbraio 2006

Notizie dal Vaticano...e che numeri!!

Con la preghiera (vera) di far girare questa comunicazione.

Non bastava l'8 per mille e il suo perverso meccanismo di moltiplicazione dei soldi, non bastava l'esonero dell'ICI esteso anche alle strutture commerciali della chiesa, non bastava l'assunzione in ruolo di migliaia di insegnanti di religione nelle scuole pubbliche e dei cosiddetti assistenti religiosi negli ospedali pubblici, non bastava il massiccio finanziamento alle scuole private, i privilegi concessi agli oratori e addirittura il 7% degli introiti delle opere di urbanizzazione secondaria che i comuni sono tenuti a versare alle diocesi, no non bastava.

 

Dall'ultimo numero di MicroMega apprendo con sconcerto e vana indignazione anche l'esistenza di queste "quisquilie": Il Vaticano, in base ai Patti lateranensi, non ha mai pagato una lira per il consumo dell'acqua, consumo, si badi bene, che ammonta a ben 5 milioni di metri cubi annui, la maggior parte utilizzati per irrigare i megagalattici giardini vaticani. Ma non basta. Fino agli anni 70 le acque di scarico, sacre sicuramente ma inquinanti altrettanto sicuramente, confluivano direttamente nel Tevere, poi furono costruiti i depuratori, ma il comune di Roma non ha mai ricevuto il pagamento del costo del servizio che, nel 1999 aveva raggiunto la bella cifretta di 44 miliardi di lire. Quando l'azienda municipalizzata ACEA è stata quotata in Borsa, gli azionisti hanno giustamente richiesto il pagamento degli "arretrati vaticani. Ma a quel punto il ministero dell'economia dell'epoca è "provvidenzialmente" intervenuto accollandosi l'onere del pagamento ed ottenendo in cambio l'assicurazione che il servizio di smaltimento acque sarebbe stato per il futuro regolarmente pagato (costo attuale 2 milioni di euro l'anno). E allora, a questo punto, avranno finalmente pagato i nostri eroi porporati? Macchè, altro colpo di bacchetta magica legislativa. Un emendamento alla legge finanziaria 2004 proposto dal senatore di Forza Italia Mario Ferrara, fa decadere anche questi oneri. L'emendamento, comma 13 dell'art. 3 prevede lo stanziamento di 25 milioni di euro per l'anno 2004 e di 4 milioni di euro per il 2005 per dotare il Vaticano di un sistema di depurazione proprio. E poi c'è chi non crede ai miracoli!!!!!!!!!!!!!!

 

Altra quisquilia. Cinquanta milioni di euro sono stati stornati dal fondo speciale per il disinquinamento delle acque di Venezia e versati direttamente nelle casse della curia patriarcale. La "santa" decisione è stata presa nel febbraio 2004 dal presidente della regione Veneto Giancarlo Galan (forza Italia). Già l'anno prima la proposta era stata approvata all'unanimità nella riunione per la salvaguardia di Venezia, tenutasi a palazzo Chigi e presieduta dal presidente del Consiglio. Altra quisquilia ancora. Nella finanziaria 2005 al comma 206 è previsto un finanziamento di un milione di euro "allo scopo di promuovere il potenziamento della strumentazione tecnologica e l'aggiornamento della tecnologia impiegata nel settore della radiofonia". Per quanto riguarda i soggetti che possono beneficiarne si rimanda al comma 190 della finanziaria precedente.

 

E, guarda guarda, si scopre che le uniche due emittenti a possedere i requisiti per godere del cospicuo regalino sono Radio Padania libera e Radio Maria il cui progetto editoriale è"diffondere il messaggio evangelico in comunione con la dottrina e le indicazioni pastorali della Chiesa Cattolica e nella fedeltà al Santo Padre, usando tutte le potenzialità del mezzo radiofonico..." Io mi chiedo: se le varie signore e i vari signori Rossi, Bianchi e Neri che tirano la cinghia per arrivare a fine mese, che pagano l'affitto o l'ICI più il mutuo, che pagano fino all'ultimo euro bollette di acqua, gas, luce, ecc. fossero capillarmente e dettagliatamente informati di tutte queste porcherie, continuerebbero a dare l'8 per mille alla chiesa cattolica ed a votare politici che, con accondiscendenza purtroppo bi-partisan, continuano a convogliare fiumi di soldi pubblici nelle voraci tasche vaticane? BOICOTTIAMO LA CHIESA CATTOLICA!!!!!!!!! BASTA 8 PER MILLE!!!!!!!!!!!




permalink | inviato da il 28/2/2006 alle 21:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

23 febbraio 2006

Il Lego non è morto....è Digital Designer!

Signori quanti di voi, almeno una volta nella vita, hanno giocato con i mitici mattoncini....Il Lego!!Immagino e spero tutti!!Io personalmente da piccolo ne ero schiavo!!Traducendo in termini matematici io stavo al Lego come le bambine stavano alle Barbie!!Dapprima con scatole semplici...poi però arrivò il Lego Technic...quello con ingranaggi, motori...fu amore a prima vista!!E quei mattoncini credetemi li ho ancora oggi nel cuore...dire che ho un cuore di Lego forse è troppo!!Questa sera, a proposito,  ho trovato qualcosa di stupendo: Lego Digital Designer
Un programma freeware, e cioè gratuito, scaricabile direttamente dal sito della Lego che ci permette di costruire in ambiente 3D tutto cio che ci passa per la mente, mettendoci a disposizione una quantità e una varietà di mattoncini davvero incredibile e per chi volesse mattoncini particolari puo scaricarli!!In piu c'è la possibilità di mandare direttamente alla Lego le nostre più belle creazioni per poi vederle un giorno sugli scaffali (forse!!).






permalink | inviato da il 23/2/2006 alle 22:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

23 febbraio 2006

Italia, forza....'nculo, vaffa!!!

Questa è davvero stupenda!!!!Grazie a Davide che me l'ha gentilmente mandata!!!





permalink | inviato da il 23/2/2006 alle 21:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

21 febbraio 2006

Un pezzo di eMule muore...i server Razorback sequestrati

Signori dopo tante avvisaglie è arrivato il triste giorno...con più di un milione di utilizzatori, il più grosso server eDonkey/eMule del mondo, Razorback, se n'è andato stamattina nelle mani della polizia federale belga. Le informazioni sono ancora poche. L'insieme dei server Razorback è stato sequestrato questa mattina verso le 10 dalla polizia federale belga. Anche se l'associazione Razorback è domiciliata in Svizzera, era in Belgio il cuore del sistema informatico. Razorback non ospitava nessun contenuto illegale e partecipava attivamente alla diffusione di file legali come quelli di Jamendo.
I server utilizzati da eMule e eDonkey memorizzano indici di milioni di file scambiati sulle reti P2P, di cui una gran parte sono illeciti. L'amministratore principale di Razorback aveva annunciato sulla stampa l'intenzione di preparare una lista nera di file gravati da diritti d'autore, indicati dagli stessi titolari, ma non gli è mai arrivata nessuna risposta.
Razorback tentava di conciliare legalità e P2P e partecipava a numerosi progetti legali, forniva statistiche preziose per gli esperti di marketing e distribuiva file a pagamento protetti da DRM per conto dei fornitori di contenuti.
La fine di Razorback non cambierà assolutamente niente per i milioni di utilizzatori di eMule, che potranno utilizzare la rete decenteralizzata Kad.






Alcuni diritti riservati:
Guillaume Champeau per
Ratatium, traduzione Mauri Live per P2P Forum Italia




permalink | inviato da il 21/2/2006 alle 23:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

16 febbraio 2006

Calcio gratis per tutti!!!!

Guardare le partite di campionato di serie A / B e Champions League gratuitamente è possibile e in modo del tutto legale in streaming….www.coolstreaming.it  www.calciolibero.com finalmente riaprono i battenti dopo che il gip del tribunale di Milano ha dissequestrato i due siti, chiusi in seguito alla denuncia di Rupert Murdoch (Mr. Sky) avvenuta a gennaio. I due siti, che contano circa 100.000 iscritti, erano stati oscurati dalla guardia di finanza per la violazione sulle norme del diritto d’autore, ma a sorpresa (..e menomale!!)il gip ha dato nuovamente il via libera e a giorni potrebbero gia ripartire. Molto probabilmente non c’è (quasi) nulla di illegale nel funzionamento di questi due siti: infatti tramite un programma scaricabile dai siti stessi è possibile collegarsi con server posizionati in Cina, paese che ha regolarmente acquistato i diritti e quindi vedere in tempo reale le partite. E se ne volete ancora, è in arrivo anche un sito brasiliano!!!Insomma roba da far accapponare la pelle a Mr. Sky, e Mr. Mediaset che probabilmente vedranno nei loro prossimi bilanci qualcosa che non quadra!!!Dalla serie a volte la giustizia divina interviene…..





permalink | inviato da il 16/2/2006 alle 22:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

9 febbraio 2006

Il nostro "povero" silviuccio....




permalink | inviato da il 9/2/2006 alle 23:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

9 febbraio 2006

....Ma stiamo scherzando??

Un prete missionario venuto da Latina è stato ucciso in una città turca del Mar Nero, lo sappiamo. Sappiamo che era cristiano di confessione cattolica. Sappiamo che è stato ucciso in nome del dio unico e massimo, in nome di Allah. Sappiamo che di quel sacerdote la sua Chiesa si proclama orgogliosa e che esercita il perdono cristiano verso l’assassino. Sappiamo purtroppo anche altro. Per esempio, che quel prete non è l’unica vittima dell’odio religioso in terra arabo-islamica. Che il martirio, seme del cristianesimo, non è protostoria, ma storia contemporanea a diverse latitudini. Che si muore e si va in galera per la libertà religiosa, di culto, per la libertà di vivere e annunciare la propria fede. Che questa libertà è conculcata nei loro paesi dalle stesse genti che la pretendono giustamente per sé in Europa e in America. Non c’è reciprocità in questo multiculturalismo a senso unico. Noi finanziamo la costruzione delle moschee, loro vietano la messa e l’espressione pubblica del culto. Noi abbiamo protestato civilmente davanti all’ambasciata iraniana a Roma il 3 novembre, agitando la bandiera iraniana e gridando slogan pacifici in farsi, loro incendiano ambasciate e consolati dal Libano a Gaza, da Giacarta a Damasco. Protestano per l’irrisione della religione islamica e dei suoi precetti letteralisti, ma irridono il dio degli ebrei e dei cristiani ed estirpano con la violenza le ultime vestigia del cristianesimo nella loro terra, minacciando di estinzione la patria ebraica. Chiedono che sia sostenuto dai nostri soldi il popolo palestinese e la sua burocrazia di governo, ma si accingono con Hamas a proporre l’applicazione della legge coranica e irrompono armati con Fatah nella sede dell’Unione europea o aggrediscono a sassate l’ambasciata austriaca a Teheran perché l’Austria oggi presiede l’Unione. Sappiamo anche altro. Che da noi è fervoroso e diffuso il cretinismo multiculturale. Che salta su uno e dice: non ci credo, è tutto un complotto, l’islam è pacifico e moderato e va declinato al plurale (frase che è segno sicuro di demenza grammaticale). Un altro salta su e dice: la colpa è della destra xenofoba europea. Un altro ancora danna chi chiede di guardare in faccia lo scontro di civiltà e di attrezzarsi per combatterlo con intelligenza, con prudenza, con spirito di dialogo e anche con la fermezza dell’identità che ci appartiene. Il cretino multiculturale non sa distinguere tra l’inopportunità di una vignetta e la barbarie della violenza contro la libertà di stampa. Non sa capire che la campagna di odio sacro è stata fomentata da un imam che fu confessore spirituale del numero due di bin Laden, che agisce da provocatore e si dissimula nel cuore di un grande paese civile come la Danimarca. Che bisogna mobilitarsi contro il boicottaggio dei prodotti danesi, essere uniti, solidali con chi rischia la vita per la nostra libertà di dire e di pensare invece che prosternarsi di fronte ai produttori televisivi globali di sentenze e condanne islamiche, i Qaradawi di al Jazeera che per tempo questo giornale additò all’attenzione del pubblico italiano ed europeo. Una volta non si poteva morire per Danzica, questione molto discussa, ma morire per un branco di cretini, questo è troppo.
Giuliano Ferrara-Il Foglio





permalink | inviato da il 9/2/2006 alle 18:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

3 febbraio 2006

Lettera di Silvio Berlusconi agli elettori...

Amico elettore, amica elettrice,
grazie al tuo voto ho potuto raggiungere l’obiettivo concreto di raddoppiare il mio patrimonio in soli 2 anni.
Ecco come:

Grazie alla legge Gasparri nel solo anno 2004 la pubblicità per Mediaset è aumentata del 3.8% (circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all’anno).
L’appalto concesso dal Governo alla Banca Mediolanum, senza asta, per potere utilizzare i 14.000 sportelli delle Poste Italiane, mi ha reso 1 miliardo di euro all’anno.
Nel 2001 la Presidenza del Consiglio (governo Prodi) aveva commissionato solo 1 milione e 750 mila euro di spot a Mediaset, nel 2002 la Presidenza Berlusconi ha commissionato 9 milioni e 250 mila euro, ed ha aumentato ogni anno fino agli oltre 10 milioni di euro dell’anno scorso (Economist-London).
Come assicuratore avrò vantaggi per miliardi di euro dalla nuova legge sulla presidenza assicurativa; già con una serie di norme a mio favore ho incassato qualche centinaio di milioni di euro all’anno in più.
Ho risparmiato, dalla riduzione delle tasse, diversi milioni di euro (e con me hanno risparmiato mia moglie, mio fratello e i miei figli, tutti titolari di qualche fetta della mia grande redditizia torta).
Uno dei produttori italiani di apparecchi per ricevere il digitale terrestre è un’impresa controllata, attraverso la finanziaria Pbf srl, da mio fratello Paolo Berlusconi e, giustamente, usufruisce dei contributi statali per il digitale terrestre. (Washington Post).
Il decreto salva calcio mi ha fatto risparmiare 240 milioni di euro e la riduzione delle plusvalenze (Tremonti 2002) ha fatto risparmiare a Mediaset 340 milioni di euro.

Caro elettore, cara elettrice, tutti dicono che c’è crisi ma, grazie a questo governo, ora io sono il 25esimo uomo più ricco del mondo. Pensa, nel 2001 ero solo il 48esimo! La crisi chiaramente una menzogna dei comunisti. Ti chiedo il voto per altri 5 anni e così anche il nostro Paese potrà dire che un italiano è tra i primi 10 uomini più ricchi del pianeta.

Forza Italia! La forza di un sogno!

Silvio Berlusconi





Il patrimonio dell’attuale Presidente del Consiglio:
anno 2003 = 5,9 miliardi di $
anno 2004 = 10  miliardi di $
anno 2005 = 12  miliardi di $
(fonte: Forbes Usa – novembre 2005)



Prima di votare il 9 aprile pensateci....molto bene!!!





permalink | inviato da il 3/2/2006 alle 20:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

2 febbraio 2006

...La casella postale di George W Bush!!!

Ieri notte mi sono imbattuto in questa immagine.....meravilgliosaaaa!!!Non potevo non considerarla!!!










permalink | inviato da il 2/2/2006 alle 22:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

1 febbraio 2006

Ricominciamo con le promesse....

Questo è il panorama che troverete se vi capiterà di passare alla stazione Termini......tra poco ce lo ritroveremo anche sulle confezioni di latte!!!Megalomane o un cancro che si propaga???








permalink | inviato da il 1/2/2006 alle 14:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo